BAM Cioccolato

Extra per pasticceria

Regali

BAM x FA13

Offerta speciale

Spalmabili e salse

Per gli amanti del cioccolato

Suggerimenti per la ricerca

Croissant alla vaniglia

  • (1)
  • Tempo di preparazione: 2 h
  • Difficoltà:
  • N° di ingredienti: 9
croissant alla vaniglia

Lavaniglia è considerata una delle più belle spezie profumate. La vaniglia non dovrebbe quindi mancare nel portaspezie di ogni buongustaio. Soprattutto durante le feste, quando i croissant alla vaniglia sono un dolce irrinunciabile da servire ai propri ospiti e regalare loro un sapore di casa e di amore. Le ricette con la vera vaniglia (come si usava in passato) e la pasta di vaniglia (che è una tendenza moderna in pasticceria, in quanto sostituisce perfettamente i baccelli di vaniglia o l''estratto di vaniglia) sono rare o inesistenti in rete, quindi abbiamo messo insieme una selezione di ricette che delizieranno i più golosi.


Le prime ricette di croissant alla vaniglia risalgono a molto tempo fa


Lo sapevate? Le origini di questo popolare pasticcino a forma di mezzaluna, ricco di vaniglia ,risalgono a Vienna. Questa mezzaluna alla vaniglia ha anche una storia interessante. Vienna fu conquistata due volte dai turchi ottomani. Prima nel 1529 e poi nel 1683. In nessuna delle due occasioni, i panettieri viennesi decisero di preparare dei croissant a forma di mezzaluna per celebrare entrambe le vittorie. Questa forma è entrata a far parte dell''emblema dell''Impero Ottomano. Se si tratti di una leggenda o di una storia vera è una questione di speculazione. Una cosa è certa: i croissant alla vaniglia, con il loro gusto delicato, la loro fragilità e il loro profumo di vaniglia, hanno conquistato non solo le famiglie austriache ma anche quelle slovene.


Le ricette dei croissant alla vaniglia variano


Così come ogni famiglia ha le sue tradizioni festive, ogni famiglia ha la sua ricetta unica per i croissant alla vaniglia, perfezionata nel corso delle generazioni. I ricettari casalinghi sono stati tramandati di generazione in generazione dalle casalinghe con il desiderio di preservare la ricetta originale, che conteneva tutto tranne la pasta di vaniglia. Oggi si trovano ricette più recenti che pongono l''accento su ingredienti più sofisticati, come la pasta di vaniglia, con vero estratto di vaniglia bourbon per esaltare ancora di più i sapori. Inoltre, in alcune ricette di croissant alla vaniglia le classiche noci sono sostituite da nocciole o mandorle per un gusto più raffinato.


Croissant alla vaniglia - un classico tra i dolci da forno


Quindi, se avete ereditato la ricetta di famiglia della nonna o della bisnonna per i croissant alla vaniglia, non cercate di aggirarla in alcun modo e affidatevi agli ingredienti tradizionali elencati nella ricetta. Tuttavia, ora potete dare una marcia in più alla ricetta e arricchirla con pasta di vaniglia con l''aggiunta di semi di vaniglia per esaltare l''aroma di vaniglia e rendere questo fragile dessert ancora più attraente. In questo modo aggiungerete un tocco personale alla ricetta del croissant alla vaniglia. Oltre alla vaniglia e alla pasta di vaniglia, non tralasciate un pizzico di amore e una buona manciata di pazienza.


Vaniglia e pasta di vaniglia, qual è la differenza?


La pasta di vaniglia sta guadagnando popolarità nelle ricette in cui la cucina tradizionale viene semplificata da metodi di preparazione più moderni, soprattutto a scapito del tempo e della semplicità. La pasta di vaniglia è strutturalmente una via di mezzo tra un estratto puro e l''interno del baccello di vaniglia. La pasta di vaniglia è anche liquida, ma molto meno dell''estratto di vaniglia stesso. (La pasta di vaniglia BAM è priva di alcool, il che la rende adatta all''uso in pasticceria per i bambini e per tutti coloro che non possono o non vogliono consumare alcool). Inoltre, è bene sapere che 1 cucchiaino di pasta = 1 baccello di vaniglia. Detto questo, raschiare il baccello di vaniglia richiede più tempo che aggiungere la pasta di vaniglia.


I croissant alla vaniglia devono profumare di vaniglia


La spolverata vera e propria per i croissant alla vaniglia è fatta di zucchero e vaniglia. Scordatevi lo zucchero vanigliato, che ha solo un aroma di vaniglia ed è completamente artificiale. Scegliete invece lozucchero alla vaniglia BAM con veri semi di vaniglia (lo zucchero alla vaniglia contiene vera vaniglia Bourbon ed è una miscela intensamente aromatizzata di vaniglia Bourbon e zucchero bianco). Vedrete che la differenza è notevole).


Perché i croissant alla vaniglia si rompono così spesso?


Molti cuochi preferiscono non preparare i croissant alla vaniglia. Si preoccupano delle insidie inaspettate della ricetta, ma molte ricette promettono davvero dolci allettanti. Come si fa a sapere che la ricetta è quella giusta? La prima regola, di cui abbiamo già parlato, è che se siete tra i fortunati che hanno ereditato la ricetta di famiglia della nonna o della bisnonna per i croissant alla vaniglia, attenetevi ad essa. Tuttavia, è bene sottolineare che a tutti è capitato di rompere i croissant alla vaniglia durante la cottura. Dopo tutti gli sforzi compiuti per preparare l''impasto e dare forma ai croissant, una tale complicazione farebbe disperare.


Ma non arrendetevi e riprovate. Questa volta, però, non lavorate l''impasto a lungo. Lavorando troppo la pasta si surriscalda e il calore delle mani la fa quasi ''''bruciare''''. Questo provoca una distorsione nella struttura dell''impasto, che si modifica durante la cottura. Il risultato sono croissant rotti e strappi sui bordi.


CONSIGLIO BAM: provate a lavorare l''impasto per un periodo di tempo più breve e a lasciarlo in un luogo fresco per un periodo di tempo più lungo (anche tutta la notte se avete la pazienza e il tempo di prepararlo).


Come conservare i croissant alla vaniglia?


Il bello dei croissant alla vaniglia è che si possono conservare più a lungo e saranno ancora freschi dopo qualche giorno. Come conservarli correttamente per mantenerli freschi il più a lungo possibile? I croissant alla vaniglia contengono molti grassi, quindi devono essere conservati in un luogo fresco. È meglio metterli in una scatola di plastica o di carta e conservarli in frigorifero o sul balcone.


Quest''anno preparerete i croissant alla vaniglia o lascerete il compito a cuochi più esperti? In ogni caso, ricordate che la pratica rende perfetti!


Come fare dei croissant alla vaniglia che non si sfaldano?


Siete tra coloro che evitano di preparare i croissant alla vaniglia per paura che si sfaldino? Ma allo stesso tempo non riuscite a resistere al gusto e al profumo inebriante della vaniglia. Anche se molte ricette vi hanno già deluso, datevi un''altra possibilità. Condividiamo con voi una ricetta di croissant alla vaniglia a cui potete aggiungere una pasta di vaniglia che legherà tutti gli ingredienti, esalterà l''aroma della vaniglia e creerà l''impasto perfetto per evitare che si sfaldi sotto le vostre mani.

BAMCioccolato.it - Il più dolce negozio online di prodotti da forno di alta qualità. I prodotti BAM sono per tutti coloro che amano creare con ingredienti di alta qualità e sapori sofisticati, anche nella cucina di casa.

Croissant alla vaniglia

  • Tempo di preparazione: 2 h
  • Difficoltà:
  • N° di ingredienti: 9

Ingredienti:

Istruzioni per l'uso:

1. Passaggio

Mescolare la farina setacciata, lo zucchero, le noci, il burro, i tuorli d''uovo, la pasta di vaniglia e la scorza di limone fino a ottenere un impasto liscio e compatto. Avvolgere in pellicola trasparente e conservare in frigorifero per almeno 2 ore (preferibilmente per tutta la notte).

2. Passaggio Formare quindi un rotolo di circa 3 cm di diametro e tagliare pezzi di dimensioni uguali. Formare la pasta in rotoli e piegarli a mezzaluna.
3. Passaggio

Cuocere i croissant alla vaniglia su una teglia rivestita di carta da forno a 180 °C per circa 10 minuti (i croissant devono essere solo leggermente dorati sul fondo).

4. Passaggio

Toglierli dal forno, lasciarli riposare per circa 3 minuti, quindi rotolarli nello zucchero a velo mescolato con zucchero vanigliato con vera vaniglia (sono molto fragili quando li si toglie dal forno, quindi bisogna fare attenzione quando li si rotola nello zucchero vanigliato).

CONSIGLIO BAM: prima di mescolare l''impasto, tostate le noci (o le mandorle o le nocciole) in una padella o nel forno. Fate attenzione a non bruciarle, lasciatele leggermente tostate e, soprattutto, sentite il loro aroma. Questo darà ai vostri croissant un sapore e un aroma ancora più intensi.

Ordina gli ingredienti con uno sconto del 10%:

Prodotti premium per pasticceria BAM.

Sconto 10% per i prodotti utilizzati nella ricetta:
-6,08 €
Totale:
54,70 €
Potrebbe interessarti anche
Potrebbe interessarti anche
Potrebbe interessarti anche
Potrebbe interessarti anche
Potrebbe interessarti anche
Potrebbe interessarti anche
Diventa un maestro pasticciere

Diventa un maestro pasticciere

Notizie
Ricette
Tendenza
Notizie
Ricette
Tendenza