BAM Cioccolato

Extra per pasticceria

Regali

BAM x FA12

Offerta speciale

Spalmabili e salse

Per gli amanti del cioccolato

Suggerimenti per la ricerca

Il caramello in tutte le sue forme: preparazione, uso e conservazione

  • Tempo di lettura Tempo di lettura: 4 minuti
il caramello in tutte le sue forme: preparazione uso e conservazione
Il caramello è un dolce che risale al XVII secolo, quando si scoprì che riscaldando lo zucchero si otteneva un''attraente sostanza bruno-dorata dal sapore e dall''aroma ricco.

Questo processo, noto come caramellizzazione, trasforma gli zuccheri semplici in una complessa miscela di sapori che possono variare da toni leggermente dolci a tostati, a seconda del grado di caramellizzazione.


Il caramello è diventato estremamente popolare grazie alla sua versatilità e al suo gusto unico. Viene utilizzato in un''ampia gamma di dessert, dalle caramelle alle guarnizioni, dalle torte ai gelati. La sua popolarità deriva anche dalla capacità di combinarsi con sapori diversi come il sale, il cioccolato e diversi tipi di frutta secca, creando infinite possibilità per dessert nuovi ed entusiasmanti. Inoltre, il caramello offre una consistenza e un sapore ricchi che possono esaltare quasi tutti i piatti dolci, rendendolo un elemento indispensabile nel mondo della pasticceria.


Il caramello è un dessert derivato dallo zucchero caramellato. Il processo di preparazione inizia con il riscaldamento dello zucchero a circa 160°C, a questo punto lo zucchero si scioglie e inizia a diventare marrone dorato. Questo processo è chiamato caramellizzazione, durante il quale lo zucchero sviluppa un sapore e un aroma ricco. Oltre allo zucchero, durante la preparazione si possono aggiungere burro, panna o acqua per creare la consistenza e il sapore desiderati.


Esistono diversi tipi di caramello, che variano a seconda degli ingredienti, della consistenza e dell''uso. Ecco alcuni tipi di base:


1. Caramelli semplici (caramelli morbidi): Realizzati con zucchero, acqua, burro e panna, questi caramelli hanno una consistenza morbida e gommosa. Sono ottimi come dolci a sé stanti o da utilizzare in una varietà di dessert.


2. Caramelle dure: La composizione è simile a quella dei caramelli morbidi, ma la temperatura di cottura è più alta e crea una consistenza dura che si scioglie lentamente in bocca. Spesso vengono utilizzate come lecca-lecca o caramelle.


3. Caramello salato: Caramello morbido o duro con aggiunta di sale marino per esaltare la dolcezza e aggiungere complessità al sapore.


4. Caramella mou: Caratterizzato da una consistenza dura e croccante e da un profondo sapore caramellato. Le caramelle mou sono fatte con zucchero e burro, ma a volte vengono aggiunte noci o cioccolato.


Salse e glasse: Caramello liquido usato come guarnizione per dessert come gelati, torte e pancake. Si ottiene aggiungendo altro liquido (di solito panna) allo zucchero caramellato.


6.Dulce de leche: versione sudamericana del caramello morbido, ottenuto facendo bollire a lungo il latte condensato. Ha un sapore ricco e lattiginoso e una consistenza cremosa.


7. Caramello bruciato: Prodotto facendo bollire a lungo lo zucchero fino a farlo diventare più scuro, quasi tostato, creando un sapore più amaro e complesso.


Ogni tipo di caramello offre sapori e consistenze uniche che possono essere adattate a diversi usi culinari, dai dessert ai piatti salati.


Idee su dove usare il caramello:


Il caramello è un ingrediente versatile che può essere utilizzato in una varietà di dessert e piatti:


- Guarnizioni per dolci: Il caramello è un ottimo condimento per gelati, pancake o waffle.

- Decorazione di torte e pasticcini: Si usa per decorare e insaporire torte, cupcake e biscotti.

- Riempimento di dolci e cioccolatini: Il caramello è spesso utilizzato come ripieno per vari tipi di cioccolatini e dolci.

- Aromi per caffè e bevande: Il caramello salato o il caramello mou aggiungono un sapore unico alle bevande a base di caffè e ai cocktail.


Abbiamo preparato tre ricette al caramello che vi delizieranno:


Ricetta per il caramello semplice


Ingredienti:

- 200 g di zucchero

- 200 g di caramello Caramello 200 g di caramello Caramello Caramello Caramello

- 100 g di burro

- 120 ml di panna

- 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

- Un pizzico di sale


Metodo:

1. In una casseruola di medie dimensioni, unire lo zucchero e l''acqua. In una casseruola di medie dimensioni, portare l''acqua e lo zucchero a ebollizione.

2. Una volta sciolto lo zucchero, aggiungere il burro e mescolare fino a incorporarlo.

3. Aggiungere lentamente la panna, l''estratto di vaniglia e il sale. Aumentare la fiamma e cuocere finché il composto non raggiunge i 118°C (stadio di palla morbida).

4. Versare il caramello nella teglia preparata e rivestita di carta da forno e lasciare raffreddare e rapprendere. Tagliare a pezzi e servire.


Ricetta per il Dulce de Leche


Ingredienti:

- 1 lattina di latte condensato


Metodo:

1. Togliere l''etichetta dalla lattina di latte condensato e metterla in una pentola grande.

2. Coprire completamente la lattina con acqua e portare a ebollizione.

3. Cuocere a fuoco lento per 2-3 ore, assicurandosi che la lattina sia sempre coperta d''acqua.

4. Lasciare raffreddare completamente la lattina prima di aprirla.

5. Aprire e trasferire il dulce de leche in un contenitore per la conservazione.


Ricetta per i bonbon al caramello


Ingredienti:

- 200 g di zucchero

- 150 ml di panna

- 50 g di burro

- 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

- Un pizzico di sale


Metodo:

1. Sciogliere lo zucchero in una casseruola a fuoco medio fino a farlo caramellare e diventare dorato.

2. Mescolare delicatamente la panna (con attenzione, perché potrebbe bollire) e il burro. Cuocere finché il composto non raggiunge i 120°C.

3. Togliere dal fuoco e mescolare l''estratto di vaniglia e il sale.

4. Versare il composto nella teglia preparata e rivestita di carta da forno e lasciare raffreddare.

5. Quando il composto si è rappreso, tagliare a pezzi e avvolgere ogni caramella nella carta da forno per le caramelle.


Come posso conservare il caramello fatto in casa e per quanto tempo si conserva?


Il caramello fatto in casa si conserva meglio in un contenitore ermetico in un luogo fresco e asciutto. Può essere conservato in frigorifero per prolungarne la freschezza, ma assicuratevi di lasciarlo a temperatura ambiente per un po'' prima di usarlo per ammorbidirlo. Se conservato correttamente, il caramello è solitamente utilizzabile fino a due settimane, ma può durare fino a un mese in frigorifero.


Caramello mou e caramello salato BAM


Al BAM adoriamo le caramelle mou, così versatili da usare, così semplici ma così deliziose. Sono disponibili tipi speciali di caramello, tra cui il caramello mou e il caramello salato.


- Il caramello mou è noto per la sua consistenza ricca e burrosa e per il suo sapore profondo. È eccellente per l''uso in pasticceria o come accompagnamento a dessert che richiedono un sapore ricco e cremoso.


- Il caramello salato combina la dolcezza del caramello con una leggera ma evidente nota di sale, creando un sapore complesso che accentua le note dolci e salate. È perfetto per guarnire il gelato o come aggiunta speciale al caffè del mattino.

BAMCioccolato.it - Il più dolce negozio online di prodotti da forno di alta qualità. I prodotti BAM sono per tutti coloro che amano creare con ingredienti di alta qualità e sapori sofisticati, anche nella cucina di casa.

Ordina gli ingredienti con uno sconto del 10%:

Prodotti premium per pasticceria BAM.

Sconto 10% per i prodotti utilizzati nella ricetta:
-1,58 €
Skupaj:
14,22 €

O avtorju

Ana F.
Ustvarjalka vsebin
Diventa un maestro pasticciere

Diventa un maestro pasticciere

Notizie
Ricette
Tendenza
Notizie
Ricette
Tendenza